• EVENTI
  • Visita teatralizzata alla sezione Artiglierie 1914-1918
Visita teatralizzata alla sezione Artiglierie 1914-1918

Visita teatralizzata alla sezione Artiglierie 1914-1918

Un'occasione per scoprire lo straordinario patrimonio conservato all’interno del Museo della Guerra, che dal 1921 custodisce oggetti e testimonianze dei conflitti avvenuti tra Ottocento e Novecento.

In occasione dell’apertura stagionale della sezione Artiglierie 1914-1918 in piazza Podestà, il Museo della Guerra propone una visita guidata teatralizzata che accompagnerà il pubblico all’interno del rifugio antiaereo ricavato nella Seconda Guerra mondiale ai piedi del castello di Rovereto.

Insieme ad una guida sarà possibile conoscere questo luogo suggestivo e la collezione di pezzi di artiglieria della Prima guerra mondiale che ospita.
A rendere particolarmente emozionante la visita sarà il racconto di un attore, Mario Spallino, che attraverso i testi dell’autrice Patrizia Pasqui, darà voce alle storie di un padre e di un figlio, protagonisti in modo diverso del conflitto.

La storia delle artiglierie è legata ai drammatici effetti che provocarono a partire dalla Prima guerra mondiale sul paesaggio e soprattutto sulle persone, combattenti e civili. Saranno proprio le conseguenze di queste terribili armi, il filo rosso che accompagnerà il pubblico nella visita al rifugio, che è stato recentemente arricchito da un nuovo apparato fotografico e informativo.

Sabato 25 giugno, ore 11.00, 15.30 e 17.00
Domenica 26 giugno, ore 11.00, 15.30 e 17.00

La partecipazione è gratuita, con prenotazione obbligatoria.
Si consiglia abbigliamento adeguato al luogo fresco.

L’evento fa parte della rassegna Rovereto Estate realizzata dal Comune di Rovereto.


Museo Storico Italiano della Guerra

Via Castelbarco, 7

38068 Rovereto (TN)


Date

  • sabato e domenica alle ore 11.00, 15.30 e 17.00
  • ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria