Assuefazione: perché le cose smettono di interessarci

Mini Rassegna di conferenze per non addetti ai lavori a tema neuroscientifico, a cura dei ricercatori del Centro Interdipartimentale mente/cervello - CIMEC dell'Università di Trento

Rovereto Estate Incontri

Martedì 25 giugno – ore 21.00

Giardino di Palazzo Fedrigotti

Corso Bettini, 31 (in caso di cattivo tempo Urban Center – Corso Rosmini)

Massimo Turatto

Assuefazione: perchè le cose smettono di interessarci

E' esperienza comune che l'esposizione ripetuta a certe situazioni porta una sorta di assuefazione. Smettiamo di prestare attenzione alle notizie sulla guerra o a quelle sulla diffusione della pandemia, ma smettiamo anche di interessarci ad una persona o a un cibo. Parleremo di questo fenomeno, l’abituazione o assuefazione, che è controllato da sofisticati meccanismi mentali che servono a distogliere il nostro interesse dalle cose che si ripetono, per dedicare la nostra attenzione alle novità.

A cura del CIMeC


Ufficio Turismo e Grandi Eventi - Comune di Rovereto

Corso Bettini, 43

38068 Rovereto (TN)